zero(1)

Ravvedimento per gli F24 a zero (Risoluzione 36/2017)

In caso di tardiva presentazione di un modello F24 con saldo a zero, il contribuente può accedere al ravvedimento operoso e la conseguente riduzione delle sanzioni.

La sanzione da pagare per l’omessa o tardiva presentazione del modello F24 a saldo zero è determinata in maniera diversa a seconda dell’arco temporale in cui la violazione viene sanata.

La risoluzione 36/2017 propone la scaletta dei versamenti, variabile a seconda del ritardo nella presentazione.

Risoluzione 36 del 20 marzo 2017